Username: Password:

DANNATA BELLEZZA(ANNULLATO CAUSA COVID 19)

SPETTACOLO - 05 Marzo 2020 - 21:00

Dannata Bellezza
La ricerca della bellezza quale unica ragione di vita può rivelarsi una dannazione. Questo il caso eclatante di Oscar Wilde, innamorato di Lord Alfred Douglas, detto Bosie, e condannato dalla legge a due anni di carcere e lavori forzati per immoralità (1896). All’apice della sua fortuna Wilde conosce miseria, diffamazione, solitudine. Lontano dalle luci della ribalta, l’autore scrive una lunga lettera all’amato – pubblicata postuma con il titolo De Profundis – in cui getta fasci di luce sui lati oscuri di una relazione tormentata, minacciata da complesse dinamiche familiari – in primis la violenza del marchese di Queensberry, padre del giovane Bosie. Il buio diffuso attorno a Wilde diventa occasione di riflessione lucida, presa di coscienza delle proprie debolezze: un viaggio spirituale che l’autore compie per salvare se stesso dall’odio. L’ideale della bellezza e la volontà di perseguirla ad ogni costo finiscono per rivelarsi un inganno inesorabile, truccato abilmente dal Fato. Eppure nella rovina, quell’ostinata determinazione a fare della propria vita una grande opera d’arte, propria del Decadentismo, erompe drammaticamente.
Sul palco l’incontro-scontro tra i due attori – Alessio Caruso (Oscar) e Emanuele Grazioli (Bosie) – è accompagnato dalla presenza coreografica di Bianca Ranieri e Giulia Avino – proiezioni oniriche e femminili delle due voci maschili. Come vasi comunicanti, la recitazione e la danza, il maschile e il femminile, si fondono nell’unicità di un continuum organico capace di far “rivivere” un’appassionante storia del passato.